Kindly Angels

LO SAPEVATE CHE…?LA PRINCIPESSA NORVEGESE…

LO SAPEVATE CHE…

Cari lettori oggi voglio portare la vostra attenzione su questa notizia alquanto originale…

Sembra che la principessa Martha Luisa di Norvegia ha sollevato un polverone nel suo paese con l’imminente apertura della “Fondazione Astarte”!

Di che si tratta che cosa è?

La scuola non insegna alle persone delle discipline ordinarie ma il fine ultimo è quello di spiegare loro come mettersi in contatto con il proprio angelo, il tutto sapete per quanti soldi?

Appena per la modica cifra di circa 12 mila corone, l’equivalente di 1.500 euro, a semestre….

0_0

Come mai?

La figlia di re Harald, quarta in linea di successione, da anni si occupa di terapie alternative, passione che l’ha costretta a rinunciare, senza troppi ripensamenti, ai titoli e agli obblighi ufficiale. Dotata di poteri da sensitiva, la principessa fin da piccola ha sviluppato capacità particolari, come quella di decifrare i sentimenti delle persone con cui veniva a contatto.

E’ stato grazie ai cavalli, invece, che ha imparato prima a comunicare con gli animali e poi con gli angeli. L’idea di mettere a disposizione di altre persone queste doti eccezionali è venuta quasi di conseguenza.

Nella scuola, come ha spiegato la stessa principessa  sul sito www.astarte-education.com, sono insegnate pratiche come la massoterapia e il “healing”.

La notizia di questa insolita Fondazione ha avuto risalto anche nel nostro paese a causa della lettera che l’ex sindaco di Valmontone, Angelo Miele, ora consigliere delegato ai rapporti internazionali del paese vicino a Roma, ha inviato alla principessa norvegese, in cui auspicava la possibilità di aprire anche a Valmontone la scuola.

Cosa ne pensate di tutto questo?

Vi iscrivereste mai ad una scuola  come questa?

 

BREVE BIOGRAFIA DI MARTA LUISA DI NORVEGIA

Marta Luisa di Norvegia (Oslo22 settembre 1971) è una principessa norvegese. Attualmente la principessa è quarta nella linea di successione al trono, dopo suo fratello Haakon di Norvegia e i suoi due figli Ingrid e Sverre.

Infanzia

È la prima figlia del re Harald V di Norvegia e della moglie Sonja di Norvegia.

Märtha Louise ha ricevuto questo nome in omaggio alla sua nonna paterna, Marta di Svezia, ed alla sua trisnonna, Luisa di Svezia, madre di Haakon VII di Norvegia

Diritto di successione al trono

All’epoca della nascita della principessa, la successione al trono era riservata soltanto ai figli maschi (legge salica). Per questa ragione, nonostante la principessa Märtha Louise sia di due anni più grande, il fratello Haakon Magnus è nato erede al trono.

La Costituzione norvegese è stata modificata da allora e adesso le donne hanno la possibilità di salire al trono; tuttavia questa modifica non ha tolto ad Haakon i propri diritti acquisiti (a differenza di quanto successo in Sveziacon Carlo Filippo), poiché vale solo per i membri della famiglia reale nati a partire dal 1990.

Educazione e formazione

La principessa ha frequentato la scuola Smestad ad Oslo. Durante l’infanzia la principessa cantava in un coro e suonava il flauto. Era membro di un gruppo di danza folk al Norsk Folkemuseum (Museo del popolo norvegese). Ha completato i suoi studi superiori al Kristelig Gymnasium nel 1990. Nell’autunno 1990 si è trasferita in Inghilterra per allenarsi in equitazione al Waterstock House Training Centre e per studiare letteratura all’Università di Oxford. Successivamente si è allenata all’Arena UK per perfezionare il salto ostacoli.

Nell’autunno 1992 la principessa ha iniziato a studiare fisioterapia all’Oslo University College. Dopo aver terminato il programma, la principessa ha completato il suo praticantato a Maastricht, nei Paesi Bassi. Ha ricevuto la certificazione di Fisioterapista nel 1997

La principessa firma una copia del suo libro Why Kings and Queens Don’t Wear Crowns(2004) nel Minnesota nel 2006

Per diversi anni, fino al ritiro nel 2000, ha partecipato a diverse esibizioni di equitazione.

Carriera

Il 1º gennaio 2012, la principessa Märtha Louise ha aperto la sua società di intrattenimento, grazie al suo interesse per il folclore norvegese e per la musica; ha iniziato a recitare favole della tradizione in televisione e durante spettacoli pubblici ed anche ad esibirsi in famosi cori norvegesi. Per questo motivo ha iniziato a pagare le tasse ed il re, dopo una consultazione con lei, ha rimosso il suo trattamento di Altezza reale (ha il trattamento di Altezza quando è all’estero) il 1º febbraio 2012. Non ha comunque perso i suoi diritti di successione al trono e continua a partecipare ad incarichi di corte, anche se ridotti.

Successivamente ha pubblicato alcuni libri ed ha partecipato alla produzione di programmi televisivi per bambini[ Il suo primo libro, Why Kings and Queens Don’t Wear Crowns, è stato pubblicato nel 2004 ed è un racconto sul trasferimento di Olav V dalla Danimarca alla Norvegia

La principessa Marta Luisa dichiara di poter comunicare con gli animali e gli angeli. Ha quindi deciso di aprire una scuola alternativa di terapia chiamata Astarte, come una delle più antiche divinità mediorientali.[Per questo la principessa suscitò molto scalpore e perplessità e venne criticata dall’Università norvegese di scienza e tecnologia (NTNU), dal professore di teologia all’Università di Oslo Inge Lønning, dallo studioso Asbjørn Dyrendal, dall’avvocato di medicina alternativa dr. Bernt Rognlien e dal Direttore della Salute norvegese Lars E. HanssenL’11 ottobre 2007 la principessa ha difeso la scuola in un’intervista alla TV pubblica NRK

Matrimonio

Trondheim il 24 maggio 2002 ha sposato Ari Behn, da cui ha avuto tre figli

  • Maud Angelica Behn (Oslo, 29 aprile 2003);
  • Leah Isadora Behn (Hankø, 8 aprile 2005);
  • Emma Tallulah Behn (Oslo, 29 settembre 2008).

Il 5 agosto 2016 la Casa Reale ha annunciato il divorzio tra la principessa ed Ari Behn, dopo 14 anni di matrimonio. Hanno deciso l’affidamento congiunto delle tre figlie.

FONTI:

https://www.sullacredenza.com/aldila-e-fantasmi/in-norvegia-una-scuola-per-parlare-con-gli-angeli/ 

http://www.wikiwand.com/it/Marta_Luisa_di_Norvegia

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: