Kindly Angels

ALLA SCOPERTA DI “TAROCCHI VIAGGIO ALCHEMICO”

Cari lettori, oggi abbiamo qui per voi l’intervista realizzata ad una tarologa esperta e originale nelle sue stesure, stiamo parlando di ” Tarocchi Viaggio Alchemico “

Tu in tre pregi e tre difetti

pregi:

caparbia, ottimista, fiduciosa

difetti:

testarda, impulsiva, impetuosa

  1. Di cosa ti occupi nella vita

  Sono una trasformista e, trovandomi a lavorare in settori eterogenei, mi dedico a molte cose: dalla grafica alla consulenza (non in quanto cartomante bensì come ermeneuta) passando finanche per la ristorazione. Nel quotidiano, dunque, lavoro a stretto contatto con il “prossimo”.

Non vivo una netta separazione tra il lavoro e le passioni, potrei dunque affermare che prendo effettivamente l’esistenza con filosofia nel vero senso della parola.

  1. Il tuo stile di vita, il tuo motto

Vivo alla giornata, senza grandi attaccamenti ma con sempre nuovi orizzonti a cui consacrare desideri e speranze. Il mio motto? “Pronti, partenza e via! È dura ma ce la faremo!”

  1. Come nasce la tua passione? Per te è una passione vera o è il tuo lavoro?

Credo di essere stata io a nascere da quella che (prima ancora di una passione) è, per me, un’inclinazione naturale. Non saprei dov’è che finisce la mia persona ed inizia l’interesse per questo mondo, ritengo infatti di aver iniziato a nutrire realmente interesse per ciò che sono proprio a partire da ciò che faccio ed amo.

  1. Cosa diresti a chi si approccia per la prima volta ad un tuo video? E cosa diresti a quanti non credono nel tuo lavoro?

Da buon filosofo direi: prestami ascolto, se lo desideri, ed aiutami a mostrare le incongruenze del mio dire, ma se qualcosa di queste parole ti risuona…lascia che ti riconducano a casa, alla tua interiorità più profonda perché, come disse Socrate, “uomo, conosci te stesso e conoscerai l’universo degli dei”.

  1. Quali sono le caratteristiche che secondo te chi si occupa di tarocchi deve avere? Quali tarocchi preferisci usare?

Una qualità molto utile è la propensione all’impersonalità. Per aprirsi ad un ascolto attivo è necessario mettere in stand-by, per il tempo necessario, i moti del proprio animo (le gioie come le preoccupazioni): ciò aiuterà a fare spazio per accogliere il messaggio che le carte vogliono veicolare. Inoltre è necessario, prima ancora di preoccuparsi di ciò che si dirà, imparare a prestare orecchio (occhi e naso) a tutte le sollecitazioni presenti nelle immagini.

Più che un mezzo nello specifico, amo utilizzare (dei mazzi di tarocchi che posseggo) i 22 arcani maggiori.

 

Ecco un assaggio di quelli che sono i video creati su questo meraviglioso canale!!!

  1. Contatti

 

[email protected]

https://www.youtube.com/channel/UC-4niNgNIZmJu3fydFWjyWQ

https://www.youtube.com/results?search_query=tarocchi+viaggio+alchemico